Operatori virtuali

Da quando sono arrivati gli operatori virtuali il mondo del mercato della telefonia mobile è cambiato. TIM, Vodafone e WindTre hanno dovuto adeguare le loro tariffe per poter combattere questa guerra al miglior prezzo. La battaglia si è fatta così serrata tanto da portare loro stessi a creare un proprio MVNO. Questi appoggiandosi alle reti del loro papà qualche limite ce l’hanno e non si tratta di qualità. Infatti molti utenti hanno scelto questi operatori virtuali per convenienza, ma pochi sanno che la velocità di connessione è limitata.

In questo articolo, affrontando questo fenomeno, non solo spiegheremo il perché di questa scelta, ma vedremo anche quale velocità massima viene garantita da Kena Mobile, ho.Mobile e Very Mobile. Sarà davvero interessante per chi ad oggi era ancora all’oscuro di tutto.

 

Perché gli operatori virtuali limitano la velocità di traffico dati

Il motivo è subito spiegato. Tutti gli operatori virtuali devono appoggiarsi alle reti dei tre colossi della comunicazione che abbiamo poc’anzi menzionato. Questo che siano di proprietà oppure no. In Italia sono tre: TIM, Vodafone e WindTre. Iliad per ora non è ancora menzionato, forse ci arriverà in futuro.

In questo caso quindi, per giustificare una differenza a volte anche importante di prezzo qualcosa deve essere limitato. Inoltre questi operatori telefonici devono garantire una certa priorità di servizi ai loro clienti diretti e, anche se non è mai stato ufficialmente confermato, ci sono quelli di serie A e quelli di serie B. Quindi prima di scegliere di attivare un’offerta con un operatore virtuale bisogna anche essere consapevoli di questo.

 

Ecco la velocità massima di ogni MVNO

Ecco la velocità massima di questi tre operatori virtuali, altresì detti MVNO. Per ognuno indicheremo anche la paternità, quindi a chi si appoggia e il relativo limite in download e upload. È possibile verificarla in modo indipendente recandosi sul sito di ufficiale di Ookla.

  • Kena Mobile operatore virtuale di TIM offre da aprile 2021 una connessione dati in 4G LTE a una velocità massima di 60 Mbps in download e 30 Mbps in upload. Altre tariffe invece prevedono 30 Mbps sia in download che in upload.
  • ho.Mobile, MVNO di Vodafone, offre due standard. Il primo prevede un limite sia in download che in upload di 30 Mbps. Solo per alcune offerte invece offre massimo 60 Mbps per download e upload.
  • Very Mobile infine è l’operatore virtuale di WindTre. Rispetto agli altri 3 MVN non differenzia le offerte per velocità. Unica proposta è il limite a 30 Mbps sia in download che in upload, però i prezzi sono “Very” interessanti.
VIAVia