peaky-blinders-fan-lutto-morte-mccrory

I fan di una delle serie più apprezzate di Netflix sono in lutto in queste ore dopo che è arrivata la notizia che uno degli attori è morto. Nello specifico si tratta di Helen McCrory che nelle stagioni fin qui girate di Peaky Blinders ha interpretato Polly Gray. È venuta a mancare a causa di un cancro che ha tenuto nascosto al dì fuori della famiglia e di pochi intimi.

L’attrice di Peaky Blinders ci lascia all’età di 52 anni. Secondo i media è morta serenamente nella propria casa e l’annuncio è stato fatto direttamente dal marito. Il cancro, apparentemente, gli era stato diagnosticato anni fa tanto che già nel 2014 aveva dichiarato di non voler che la malattia mettesse in ombra la sua professione, ma neanche la vita familiare.

 

Peaky Blinders: l’attrice che ha interpretato Polly Gray ci ha lasciato

Per il grande pubblico era nota in tempi recenti più per la sua parte in Peaky Blinders, ma non ha fatto solo questo. Oltre a essere comparsa in Harry Potter o in The Special Relationship ha fatto moltissimo teatro e ha continuato a farlo anche nella sua condizione. Queste le parole rilasciate dal marito tramite il suo account Twitter: “Ho il cuore spezzato nell’annunciare che dopo un’eroica battaglia contro il cancro, la bella e potente donna che è Helen McCrory è morta, circondata da un’ondata d’amore di amici e familiari. È morta come ha vissuto. Senza paura. Dio la ama e sa quanto siamo fortunati ad averla avuta nella nostra vita. Ha brillato così intensamente. Vai ora Little One, nell’aria, e grazie”.