Un brevetto depositato da Samsung lascia intuire che tra le intenzioni del colosso vi sia quella di espandere il suo successo raggiungendo anche un altro settore, quello dei tablet pieghevoli. Il documento reso noto dal portale LetsGoDigital mostra infatti un presunto Galaxy Tab con display flessibile. 

Samsung Galaxy Tab con display pieghevole: ecco il primo brevetto!

 

Il tablet mostrato e descritto dal brevetto registrato da Samsung appare dotato di un design particolare che potrebbe avere come obiettivo quello di andare a limitare i problemi riscontrabili nella produzione del dispositivo. E’ possibile notare, infatti, un Galaxy Tab Fold con cornici particolarmente sottili, nel quale spicca la presenza di un irrobustimento della superficie a livello della cerniera. La parte posteriore, inoltre, appare più sottile rispetto a quella superiore.

I dettagli riguardanti lo spessore del presunto Galaxy Tab potrebbero offrire al colosso la possibilità di porre rimedio ai tipici problemi riguardanti la fragilità, la maggior parte dei quali affrontati durante la produzione dei primi smartphone pieghevoli ma pronti a ripresentarsi davanti a display di dimensioni maggiori.

Lavorare su un tablet con display flessibile permetterà sicuramente di raggiungere livelli particolarmente alti proponendo sul mercato device dalle dimensioni decisamente ampie ma ciò comporterà un impegno non indifferente da parte del colosso.

In futuro potrebbero emergere infatti nuovi brevetti capaci di mostrare quelle che saranno le soluzioni pensate da Samsung e ulteriori informazioni indicative al punto da offrire l’opportunità di ipotizzare una data nella quale poter assistere al lancio. Durante l’attesa sarà comunque possibile conoscere i prossimi smartphone pieghevoli delle serie Galaxy Z Fold e Galaxy Z Flip, che potrebbero essere accompagnate da uno smartphone pieghevole ancora inedito.