SMS 2.0: l'Italia ha accolto a braccia aperte l'app Messaggi di Google

WhatsApp e Telegram, con l’arrivo in Italia degli SMS 2.0 hanno iniziato a tremare. Il timore delle due applicazioni di messaggistica istantanea più famose al mondo è del tutto giustificato. Scopriamo insieme quali sono le novità della funzionalità introdotta dall’app Messaggi di Google.

SMS 2.0: Google entra in competizione con WhatsApp e Telegram

L’app Messaggi altro non è che un ritorno al passato per i più nostalgici, ed ora è approdata anche in Italia. Quali sono le differenze che contraddistinguono i nuovi SMS 2.0 rispetto a quelli di vecchia generazione composti da massimo 165 caratteri?

  • Contenuti multimediali. Grazie ai nuovi SMS è ora possibile inviare foto, video, emoji e note vocali.
  • Chat di gruppo. Come avviene per le app di messaggistica istantanea si potranno creare gruppi ai quali inviare comunque SMS a più contatti nello stesso momento.
  • Notifiche. Gli SMS 2.0 offrono anche un avviso di conferma di lettura del messaggio inviato.
  • Ricerca. All’interno dell’app Messaggi di Google grazie agli SMS 2.0 sarà possibile trovare un contenuto perso tra gli innumerevoli messaggi, grazie allo strumento di ricerca.

Insomma, Google Messaggi è molto simile alle precedenti app di messagistica. Come si attiva tale funzionalità? Basta scaricare l’app Messaggi di Google dal Play Store. Dopodiché si potrà iniziare ad inviare tutti gli SMS 2.0 che si vuole. In che modo? Giungendo in impostazioni e premendo di conseguenza i tre puntini in alto a destra dello schermo. Qui basterà attivare la “Funzionalità Chat“.

Purtroppo c’è un “però”: non tutte le compagnie telefoniche supportano gli SMS 2.0 e lo si potrà capire dalla scritta “Funzionalità chat non disponibili per questo dispositivo“ che comparirà nell’app.