Google News

“Oggi siamo felici di annunciare i primi accordi con gli editori italiani per Google News Showcase, il nuovo programma di licenze che offrirà ai lettori l’accesso a contenuti giornalistici approfonditi su Google News e Discover, a fronte di una remunerazione per gli editori firmatari degli accordi”. Ecco che la tanto attesa partnership tra il colosso di Mountain View e alcune testate giornalistiche è arrivata anche in Italia.

Cosa significherà questo per molti che leggono le notizie sulla ormai famosissima app Google News? Vediamolo insieme e scopriamo quindi i vantaggi sia per chi legge gli articoli che per chi li scrive.

 

Google News Showcase farà bene a chi legge le sue notizie

Ebbene sì, il nuovo accordo che Big G ha stipulato con alcuni degli editori presenti in Italia, nazionali e regionali, farà bene a chi legge le sue notizie. L’app Google News Showcase consente quindi una fruizione dei contenuti personalizzata in base ai gusti e agli interessi del lettore.

Il vantaggio sarà poter consultare anche gli articoli che prima risultavano solo visibili solo in abbonamento. In altre parole i giornali decideranno quali contenuti rendere disponibili gratuitamente tra quelli in esclusiva solo per gli abbonati. Tanto pagherà Google News.

Sempre Google afferma che: “News Showcase si inserisce in un quadro più ampio di iniziative che rappresentano l’impegno di lungo termine di Google verso il mondo del giornalismo in Italia”.

 

Gli editori che benefici trarranno da questo accordo?

Ovviamente anche per gli editori ci sono diversi vantaggi. Il primo è che Google News Showcase permetterà loro di stringere una relazione ancora più forte con i lettori. Questi infatti potranno decidere in modo più consapevole di abbonarsi al giornale o al periodico. Inoltre i contenuti esclusivi che decideranno di rendere disponibili agli utenti saranno pagati proprio dal colosso di Mountain View.

In sostanza visibilità e nuovi lettori saranno uno dei vantaggi maggiori per i giornali che si sono fidati di questo nuovo modo di diffondere le notizie. Inoltre i lettori potranno beneficiare di maggiori contenuti così da trascorrere meglio il tempo anche se la propria Regione è in zona rossa.

VIAVia