Microsoft, Discord, Xbox Series X, Xbox Series S

Sono in corso le trattative tra Microsoft e Discord per l’acquisizione della nota piattaforma di messaggistica istantanea. L’azienda di Redmond sembra veramente interessata all’acquisizione, tanto da proporre un accordo da oltre 10 miliardi di dollari.

L’accordo sembra molto vicino, come conferma un report di Reuters. Tuttavia, entrambe le aziende hanno scelto di non commentare la notizia. Il valore di Discord attualmente è stimato sui 7 miliardi di dollari, quindi l’offerta di Microsoft è molto generosa.

Ovviamente questa acquisizione permetterebbe a Microsoft di migliorare i servizi legati alla divisione gaming. Grazie alle funzionalità VoIP di Discord è facile ipotizzare una integrazione con i servizi Xbox. In questo modo, gli utenti che utilizzano su Xbox Series X e Series S potrebbero contare su una chat vocale di alto profilo, migliorando l’immersività durante le sessioni di gioco.

Microsoft potrebbe acquisire la piattaforma Discord

Non è da escludere anche una possibile integrazione con Skype per migliorare il servizio. In questo modo anche le chiamate private o lavorative potrebbero contare su un incremento di qualità. In ogni caso, l’acquisizione di Discord sarebbe funzionale a tutti i servizi Microsoft, dal gaming alla produttività.

Se la transazione dovesse andare in porte, si tratterebbe del più grande investimento fatto da Xbox. Il valore di acquisizione dell’azienda sarebbe ben più alto di ZeniMax Media acquistata da Microsoft lo scorso anno per circa 7.5 miliardi.

Un investimento del genere è giustificato anche dal continuo incremento del settore videoludico. Il lockdown legato alla pandemia ha permesso un aumento degli utenti attivi e delle ore di gioco.