WhatsApp: la nuova truffa comprende il furto della vostra immagine del profilo

È stato molto semplice per tutti coloro che non hanno mai usato qualcosa del genere, appassionarsi a WhatsApp. Effettivamente la nota applicazione di messaggistica istantanea è disponibile da così tanto tempo che non abituarsi sarebbe stato difficile. Si tratta di una risorsa molto importante per coloro che vogliono tenere costanti i rapporti con le persone, senza dover usufruire di SMS a pagamento o magari delle chiamate. Nonostante WhatsApp sia una piattaforma di messaggistica istantanea, al suo interno c’è anche la possibilità di chiamare o videochiamare una persona, ma non è tutto oro quel che luccica.

Sul noto social colorato di verde ci sono infatti anche tante peripezie che gli utenti devono a girare per non finire nei guai. Le truffe sono infatti sempre in agguato, soprattutto nell’ultimo periodo in cui c’è una grande crisi mondiale. Secondo quanto riportato durante le ultime ore qualcuno avrebbe escogitato una nuova truffa, la quale avrebbe già messo assegno molti colpi.

 

WhatsApp: con la vostra foto dell’account riescono a truffare i vostri contatti telefonici

Da diverse ore se ne discute: su WhatsApp si sarebbe abbattuta una nuova truffa che comprenderebbe innanzitutto il furto della foto profilo. Questa verrebbe rubata dai truffatori per creare un account fake, il quale avrebbe un obiettivo ben preciso.

In un modo che non abbiamo ancora ben capito, i truffatori riescono ad impossessarsi anche dei vostri contatti telefonici. In questo modo, dopo aver creato l’account fake, contatteranno proprio i numeri in questione, fingendo di essere la persona nella foto profilo.  Ai contatti in questione verrà chiesta una ricarica Postepay, per cui state molto attenti e verificate sempre con chi parlate.