Nintendo, Switch Pro, console, next-gen, PlayStation 5, Xbox Series S, Xbox Series X, Sony, Microsoft

Nintendo sembra intenzionata a lanciare una nuova console entro la fine dell’anno. Si tratta di Switch Pro, la versione evoluta e rinnovata di Switch, che porterà con se diverse novità tecniche.

Grazie ad alcuni insider è possibile scoprire alcuni dettagli sulla nuova console nipponica. In particolare Nate Drake, in un post su Reset Era, si è sbilanciato sulla possibile dotazione hardware. Nintendo Switch Pro potrà contare sulla presenza di uno strumento per aumentare la risoluzione grazie all’IA sviluppato da NVIDIA e chiamato “DLSS“. Questo upgrade permetterà alla console di gestire contenuti e giochi in 4K.

L’utente inoltre conferma di non voler scendere ulteriormente nello specifico in quanto è ancora troppo presto. Tuttavia, la gestione del 4K è un indizio abbastanza chiaro della maggiore potenza hardware di cui disporrà Switch Pro.

Nintendo potrebbe lanciare Switch Pro a breve

Inoltre, le varie indiscrezioni sono concordi nell’indicare che il possibile debutto avverrà entro il 2021. In seguito al lancio, Nintendo realizzerà titoli ottimizzati per la nuova console affiancandoli a quelli per le altre console per almeno due anni. Un altro aspetto importante da capire è la gestione della modalità portatile e della potenza.

Al momento però, Nintendo non ha confermato ufficialmente alcun dettaglio su Switch Pro. Gli insider sono ottimisti per il lancio entro il 2021 e per un primo annuncio nel corso dei prossimi mesi. Tuttavia, se ci dovessero essere dei problemi, il lancio sarà rinviato al 2022.

I rumor a riguardo circolano ormai da tempo, ma purtroppo non è possibile definire nello specifico la console. Ricordiamo che si è iniziato a parlare della console portatile già dalla fine del 2020, a ridosso della presentazione di PlayStation 5 e Xbox Series X/Series S.