blank

Grazie a tecnologie sempre più sofisticate, gli smartphone attuali permettono di scattare fotografie mozzafiato, quasi al pari di una fotocamera professionale. Del resto, il comparto fotografico è divenuto ormai uno dei principali aspetti che gli utenti prendono in considerazione per l’acquisto di un nuovo dispositivo, e questo anche i produttori lo hanno capito bene. E’ diventato sempre più importante, dunque, dotare il proprio smartphone di un modulo fotocamera sofisticato e all’avanguardia, e più aziende stanno lavorando in questa direzione.

Tra queste azienda, anche Samsung. Stando a quanto riferito da @IceUniverse, il colosso sudcoreano ha in programma di introdurre molti nuovi sensori per fotocamere ISOCELL “innovativi” nel corso di quest’anno.

SAMSUNG lavora ad un nuovo mega sensore da 200 MP

Tra i piani c’è anche un sensore da 200 megapixel. Il rapporto è molto leggero nei dettagli, ma il tipster afferma che un sensore della fotocamera da 200 MP per smartphone “arriverà presto”. Secondo Mashable, molti clienti di Samsung avrebbero chiesto all’azienda di sviluppare un sensore da 200 MP lo scorso anno. Tuttavia, le difficoltà tecniche con la resa di produzione hanno fatto sì che l’azienda coreana non fosse in grado di produrlo in tempo.

Sembra che Samsung abbia ora superato questi ostacoli ed è tutto pronto per introdurre una fotocamera da 200 MP per smartphone quest’anno. Si dice che il presunto sensore di immagine ISOCELL da 200 megapixel di Samsung possa debuttare con la nuova ammiraglia di ZTE, l’Axon 30 Pro. E con questo, il sensore può registrare video in 16K e supporta sia il binning 4-in-1 che 16-in-1 per ridurre il rumore nelle foto. Il pixel binning è il processo di combinazione dei dati dai pixel in un superpixel, riducendo il rumore nella foto ma a scapito della risoluzione.

Questi dettagli si ritrovano in circolazione grazie a un informatore noto come WHYLAB e se dobbiamo credere alle sue rivelazioni, il nuovo sensore di Samsung misura 1 / 1,37 pollici e ha pixel da 1,28 micron. Queste fughe di notizie seguono diverse segnalazioni di Xiaomi che apparentemente sta lavorando con Samsung per lanciare uno smartphone con una fotocamera da 150 megapixel.