Honor, Logo, Huawei, Magic UI 4.0, EMUI 11, Android 10, Honor 20, Honor 20 Pro, Honor V20, GMS, HMS

Buone notizie per gli utenti Honor. Il brand ha finalmente dato il via alla fase di aggiornamento alla Magic UI 4.0 in versione stabile per alcuni propri device. In particolare, il passaggio alla nuova versione dell’interfaccia utente proprietaria è prevista per i flagship degli scorsi anni.

I device interessati dall’aggiornamento Honor 20, 20 Pro, V20 e Magic 2. Come sempre in questi casi, il produttore da la precedenza agli utenti cinesi che utilizzano i device. Si tratta di un passaggio obbligato che coincide con la prima fase del roll-out e che presto porterà gli aggiornamenti anche da noi.

Ricordiamo la Magic UI 4.0 è basata sulla EMUI 11, l’interfaccia utente proprietaria di Huawei ed entrambe sono realizzate partendo da Android 10. Infatti, tutti i device interessati da questo aggiornamento sono nati dalla collaborazione dei due brand. Inoltre, le varianti internazionali del sistema operativo potranno contare sulla presenza dei Google Mobile Services (GMS) invece che esclusivamente sui Huawei Mobile Services (HMS).

Honor pronta ad aggiornare quattro device con la nuova Magic UI 4.0

Con la vendita di Honor ad un consorzio di oltre 30 partner, l’ex controllata di Huawei adesso ha pieno potere decisionale sulle proprie strategie. Il rilascio di questo aggiornamento conferma che il brand ci tiene ai propri utenti e vuole supportarli in attesa di aprire un nuovo ciclo.

Il prossimo device dell’azienda sarà Honor V40 e certamente potrà contare su una nuova interfaccia ma la presentazione deve ancora avvenire. Purtroppo, al momento non conosciamo le tempistiche per il rilascio di Magic UI 4.0 su Honor 20, 20 Pro, V20 e Magic 2 in altri mercati. Considerando quanto avvenuto in precedenza, di solito ci vuole un mese affinché l’update raggiunga il mercato internazionale.