Xiaomi, Mi 11, Android 11, MIUI 12, MIUI 12.5, Google

Già da qualche giorno Xiaomi ha fatto partire il programma di beta test per la MIUI 12.5 basata su Android 11. La nuova interfaccia utente ha fatto il proprio debutto con il nuovo Mi 11 appena presentato dal brand.

Tuttavia il nuovo flagship non sarà il solo a poter contare su Android 11. Infatti, tantissimi device possono accedere al programma di beta test mentre altri stanno già ricevendo l’update. In particolare il Redmi K30 4G si è aggiornato all’ultima versione del sistema del robottino verde.

Xiaomi ha rilasciato le versioni beta di Android 11 per il Redmi K30 4G già ad ottobre. Il produttore si è confermato uno dei primi a pianificare il major update per i propri smarthone.

Xiaomi sta aggiornando i propri device ad Android 11

Adesso il Redmi K30 4G sta ricevendo l’aggiornamento stabile che porta con se anche la nuova MIUI e le patch di sicurezza di dicembre 2020. Per il momento il firmware aggiornato sembra destinato esclusivamente al mercato Cinese. Sicuramente entro qualche settimana arriveranno notizie anche per i device Europei.

Considerando queste tempistiche, possiamo affermare che un altro device che sta per aggiornarsi è il POCO X2. Infatti, il device è stato commercializzato in India e condivide gran parte dell’hardware e del software del Redmi K30 4G. Questa situazione facilita di molto la messa punto del nuovo sistema operativo per il device.

Ricordiamo Xiaomi ha confermato ufficialmente che Android 11 e la MIUI 12.5 arriveranno su:

  • serie Mi 10
  • Mi 9, Mi 9 SE
  • Mi CC9e, Mi CC9 Pro
  • Serie Redmi K30
  • Redmi K30 Ultra, Redmi K30S Ultra
  • Serie Redmi K20
  • Serie Redmi 10X 5G
  • Redmi Note 9 5G
  • Serie Redmi Note 7