blank

Nel bel mezzo della pandemia COVID-19, Wonder Woman 1984, registra un botteghino di $ 16,7 milioni nel suo weekend di apertura di Natale di tre giorni secondo un comunicato stampa. Questa cifra è la migliore che un film abbia mai riportato dall’inizio della pandemia, battendo Tenet e The Croods: A New Age ‘s COVID.

I numeri confortanti stimolano la velocità sui lavori di Wonder Woman 3

Mentre i numeri sarebbero deludenti in un anno normale, Wonder Woman 1984 ha fatto meglio del previsto date le circostanze. Attualmente vanta un botteghino totale di 85 milioni di dollari, di cui 68,3 milioni provenienti da fuori degli Stati Uniti. E per questo motivo, Wonder Woman 3 viene accelerato.

“Mentre i fan di tutto il mondo continuano ad abbracciare Diana Prince, guidando la forte performance del fine settimana di apertura di Wonder Woman 1984, siamo entusiasti di poter continuare la sua storia con le nostre Wonder Women della vita reale – Gal e Patty – che torneranno per concludere la trilogia teatrale pianificata a lungo “, ha dichiarato Toby Emmerich, presidente della Warner Bros. Pictures Group.

Wonder Woman 1984 è stato il primo dei film della Warner Bros ad essere distribuito simultaneamente nelle sale e su HBO Max, come la società farà con tutte le sue uscite cinematografiche nel 2021. Non tutti gli americani hanno avuto la possibilità di vedere Wonder Woman nei teatri, con oltre la metà dei teatri del paese ancora chiusi a causa della pandemia.

Wonder Woman 1984 ha ricevuto un miscuglio di recensioni positive e negative, ottenendo un punteggio ambivalente di 59 su Metacritic. Gal Gadot è già stata riconfermata, con Patty Jenkins che torna a scrivere e dirigere.