Netflix, TOP 10, Italia, contenuti originali,

Il 2021 sarà un anno molto importante per Netflix. La piattaforma di streaming infatti arriverà a spendere una cifra record per realizzare i propri contenuti originali. Si tratta di investimenti strategici per combattere la sempre maggiore e agguerrita concorrenza nel mondo dello streaming.

I numeri di Amazon Prime Video e di Disney+ sono in continua crescita così come i loro cataloghi. Netflix non può adagiarsi sugli allori e quindi deve investire in contenuti presenti in esclusiva sulla piattaforma.

Secondo le stime effettuate da Bankr, Netflix potrebbe arrivare a spendere oltre 19 miliardi di dollari in produzioni originali. Le previsioni di spesa si basano sull’andamento sempre crescente degli investimenti che il servizio di streaming ha sostenuto negli ultimi anni.

Netflix investirà svariati miliardi per i contenuti originali

In particolare, la società di analisi ha stimato nel 2021 un incremento del 10% rispetto al 2020. Nell’anno appena concluso, Netflix infatti ha speso 17.3 miliardi di dollari per i nuovi film e serie TV.

Nonostante l’incremento del budget rispetto all’anno precedente, la percentuale di crescita non è elevata come in passato. Basti pensare che nel 2019 Netflix ha speso oltre il 27% in più rispetto all’anno precedente e nel 2020 il 13%. Sicuramente il lieve calo è imputabile alla crisi causata dalla pandemia che ha rallentato le produzioni in corso.

Tuttavia, i 19 miliardi di dollari sono una cifra record, mai raggiunta prima da Netflix. Certamente arriveranno tantissimi contenuti originali che terranno incollati gli utenti agli schermi. Non vediamo l’ora di scoprire quali avventure ci aspettano nel corso dei prossimi mesi.