Iliad abbatte TIM e Vodafone: la novità tanto attesa è in arrivo per gli utenti

Il futuro di Iliad nel nostro paese sarà sempre di più caratterizzato da ingenti investimenti nel campo dei servizi. L’operatore francese oramai si è assicurato un’importante fetta del pubblico italiano nel mondo della telefonia mobile. Le offerte low cost, come la Giga 50, d’altronde continuano ad essere molto allettanti per gli utenti.

Iliad, possibile la dismissione del 3G ma non in tempi brevissimi

La grande partita di Iliad è ovviamente quella del 5G. Nel prossimo 2021, già tanti abbonati potrebbero beneficiare delle reti internet ad alta velocità messe a disposizione dall’operatore francese.

Come per altri provider – nelle scorse settimane abbiamo affrontato il caso di Vodafone – gli investimenti di Iliad sulla tecnologia 5G potrebbero avere ripercussioni su altri campi strategici per l’operatore. Gli occhi degli addetti ai lavori sono puntati sulle decisioni che l’operatore prenderà sullo sviluppo e sulla tenuta delle reti 3G. 

Con Vodafone, WindTre e TIM che a breve partiranno con una campagna di dismissione per il 3G, proprio per favorire costante attenzione al 5G, anche Iliad sul lungo periodo abbandonerà la tecnologia del 3G. Tuttavia per l’operatore francese i rumors parlando di una situazione riversa rispetto agli altri operatori.

La politica di dismissione del 3G in casa Iliad potrebbe partire, ma non nell’immediato. Possibile, infatti, che sino ad un pieno lancio del 5G l’operatore decida di non privarsi di uno strumento ancora molto utile. Le linee 3G per Iliad sono ancora determinanti, considerato che – a causa della giovane età della compagnia – ancora non è possibile garantire omogenea copertura del territorio con il 4G.