Apple-Apple-Silicon-M1-CPU-SoC-MacBook-Air-MacBook-Pro-problemi-bluetooth

Apple ha recentemente rilasciato il suo nuovo chipset M1, basato sull’architettura ARM. Ha anche lanciato tre dispositivi alimentati dal suo chip: MacBook Air, MacBook Pro e Mac Mini, dando ufficialmente il via alla transizione da Intel ad Apple Silicon.

È passata circa una settimana da quando i dispositivi sono disponibili sul mercato e ora alcuni utenti si lamentano di problemi di connettività Bluetooth. I problemi riguardano disconnessioni sporadiche delle periferiche.

Apple Mac con M1, arrivano i primi problemi

Ci sono diverse segnalazioni provenienti dagli utenti su Reddit in cui si evince che i dispositivi alimentati dal nuovo chipset Apple M1 hanno problemi di connettività. I problemi si incontrano sia con periferiche di prima che di terze parti, inclusi mouse, tastiere e cuffie. Anche l’analista Patrick Moorhead ha condiviso questi problemi su Twitter.

Apple deve ancora confermare il problema di connettività relativo al Bluetooth. Un altro gruppo di utenti si lamenta anche della durata della batteria, contestando l’affermazione fatta da Apple. Al momento del lancio, la società aveva affermato che il nuovo MacBook Pro alimentato dal chipset M1 può offrire fino a 20 ore di durata della batteria.

Alcuni utenti dicono che riescono a fare solo cinque ore di utilizzo prima che la durata della batteria scenda al 10 percento. Tuttavia, dovremo attendere ulteriori rapporti relativi a tali problemi per determinare se il problema è limitato a dispositivi specifici o meno. Il problema sembra risiedere nell’hardware di Apple o in macOS Big Sur, poiché gli utenti sono stati in grado di collegare correttamente gli accessori Logitech utilizzando il dongle Bluetooth Unifying Receiver dell’azienda.

Un Redditor ha contattato Apple per sostituire il suo Mac mini, ma il sostituto soffriva dello stesso problema. Apple non è estranea ai guai Bluetooth. Nel 2014, ad esempio, gli utenti si sono lamentati delle prestazioni lente con Magic Mouse, Magic Trackpad, tastiera wireless Apple e accessori wireless di terze parti dopo l’aggiornamento all’allora OS X Yosemite.