Sony, PlayStation 5, Digital Edition, Xbox Series X, Xbox Series S, Microsoft

Il mondo del gaming è entrato nel pieno della nuova era caratterizzata dalla next-gen. Sia Sony che Microsoft hanno presentato le proprie console e la propria idea videoludica. Starà ai giocatori decidere quale delle due case sarà la vincitrice di questa generazione con i propri acquisti.

Tuttavia, trattandosi delle prime settimane di commercializzazione, stano emergendo parecchi problemi su entrambi i fronti. La nuova Xbox Series X ha ottenuto un primo riscontro positivo da parte di iFixit. La soluzione Microsoft è pensata per facilitare la dissipazione del calore e al tempo stesso essere facilmente riparabile. Tuttavia alcuni utenti segnalano che dopo pochi giorni dall’installazione la console non si accende più

Non se la passano meglio gli utenti PlayStation 5. In queste ore infatti si stanno moltiplicando le segnalazioni di giocatori alle prese con bug abbastanza fastidiosi. Nonostante la silenziosità complessiva della console Sony sia buona, ogni tanto si avvertono dei rumori persistenti.

Questi suoni provengono da diverse componenti e per differenti motivi. Alcune volte è il lettore Blu-Ray soprattutto in fase di installazione del gioco ad essere fastidioso. Altre volte si verifica un problema di coil whine, un rumore legato alla vibrazione delle componenti elettroniche attraversate dall’elettricità. Un altro utente ha scoperto che un etichetta adesiva si era staccata dal suo alloggiamento e la ventola la colpiva ripetutamente causando il fastidioso rumore.

PlayStation 5 presenta alcuni bug e difetti di gioventù

Tra gli altri problemi segnalati dagli utenti rientrano anche i bug al software di sistema. Infatti un errore non ancora precisato blocca il download dei giochi in coda. A causa di ciò non è possibile terminare lo scaricamento e l’installazione ne tanto meno riprendere dal punto in cui si è interrotto il download.

Un ulteriore bug non permette ad alcune console di riavviarsi dopo essere entrate in stand-by. Le PlayStation 5 quindi risultano bloccate in modalità risposo senza alcuna possibilità di utilizzarle o giocarci.

Siamo consapevoli che si tratta di problemi di gioventù che spesso caratterizzano i primi modelli prodotti. Speriamo che nei prossimi lotti di produzione si possa migliorare la qualità dell’assemblaggio. Ovviamente attendiamo anche un update per risolvere tutti i bug software che PlayStation 5 sta dimostrando di avere.