blank

Al giorno d’oggi uno dei beni di maggiore importanza che ogni cittadino necessita di avere è sicuramente la connessione a Internet, essa risulta di vitale importanza per svariate attività, dall’intrattenimento fino al lavoro, il lockdown ci ha infatti mostrato come un internet efficiente e di qualità sia la base per sessioni di smart-working ed e-learning.

Ovviamente in virtù di questa necessità i providers telefonici con le loro tariffe banchettano insaziabilmente, facendo pagare agli utenti cifre farcite di more e costi di attivazione che tutte insieme portano a somme anche non indifferenti, un esborso certamente importante per tutte le famiglie.

A quanto pare però questa egemonia sta per vedere una bella battuta d’arresto, infatti il progetto Piazza Italia Wifi procede spedito e sempre più comuni stanno pian piano aderendo implementando la connessione gratis per tutti.

WiFi gratuito nei comuni italiani

Il progetto promosso dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, porterà pian piano una connessione internet gratuita nelle piazze italiane, esso nasce dalla necessità di offrire a tutti una rete disponibile, palesatasi soprattutto a seguito del terremoto di Amatrice, il quale lasciò senza vie di comunicazioni tutti gli sfortunati cittadini colpiti.

Se siete curiosi e volete sapere se anche il vostro comune ha aderito all’iniziativa o addirittura già gode della connessione offerta dallo Stato, vi basterà recarvi sul sito ufficiale dell’iniziativa e controllare la mappa.

A dare una mano poi, per accelerare il tutto, ci ha pensato anche Poste Italiane, l’ente pubblico ha infatti offerto in uso i propri ripetitori wifi per aiutare nell’attuazione dell’iniziativa, cosa che ha portato ad un aumento importante dei comuni, che al giorno d’oggi sono oltre 5000.