android autoIl team Google pare si stia preparando ad una ventata di novità Android Auto da introdurre per gli infotainment delle automobili. Benché non ne sia giunta conferma ufficiale il team omonimo attivo su Facebook ha scoperto nuove funzionalità e modifiche per quella che si prospetta essere una versione epica dell’assistente in auto. Ecco quali sono le feature inedite intravista nel teardown del pacchetto potenzialmente in via di rilascio nei prossimi giorni.

 

Android Auto e le 7 novità del nuovo update

Come da titolo, il nuovo aggiornamento Android Auto conterà su 7 novità  che vertono sulla modifica alla gestione dei comandi vocali ed al sistema di infografica cui siamo stati abituati nel corso di questi mesi. Obiettivo è quello di scardinare l’ipotesi di un ecosistema unico che molti hanno intravisto in Automotive OS. Una lista delle aggiunte è disponibile qui a seguire:

  • lettura dei parametri auto da parte di Android Auto, come il sensore luci, freno a mano, stato della bussola e della marcia. Possibilità di leggere il sensore di occupazione del sedile del passeggero, cosa che fa sperare in una modalità Passeggero meno limitante di quella attualmente disponibile per i guidatori.
  • Novità grafiche in arrivo per gli ipovedenti, forse da correlare alla modalità Passeggero
  • In arrivo permessi che evitano la chiusura random di Android Auto
  • Avvisi per versione obsoleta di Google Maps.
  • Compass Mode, al momento difficile da correlare con le funzionalità di Android Auto.
  • novità per il layout della UI navigazione: possibile integrazione in vista per le app di navigazione di terze parti.
  • conferme sulla compatibilità del doppio display con Android Auto.

Il team di Mountain View non ha confermato l’arrivo delle suddette funzioni che verosimilmente potrebbero giungere all’attenzione di tutti nel breve periodo. In alternativa ci sono da aspettarsi ulteriori cambiamenti non specificati o parte delle integrazioni sopra previste. Vi sapremo dire di più in vista di uno statement ufficiale dello sviluppatore. Nel frattempo giunge anche notizia di una sostanziale modifica al layout di Youtube Music per il quale, tuttavia, non disponiamo di informazioni.