coronavirus

Il Coronavirus fa tremare l’intera penisola italiana, nel corso delle ultime 24 ore si sono registrati 15’200 casi, con un balzo incredibile in Lombardia, dove sono 4’125 le persone rimaste contagiate.

I dati del Bollettino del Ministero sono terribili, nel corso delle ultime 24 ore sono davvero terribili, a fronte di un elevato numero di tamponi processati, che ricordiamo essere 177’848, sono 15’199 le persone segnalate come positive. I guariti sono complessivamente 2369, mentre i decessi purtroppo sono ben 127 (ieri erano 89). Attualmente in Italia abbiamo 155’442 casi positivi, di questi 9057 sono ricoverati in ospedale e 926 in terapia intensiva, tutti gli altri sono in isolamento domiciliare.

Dall’inizio della pandemia sono 449’648 i casi da Coronavirus in Italia, di questi 257374 sono guariti, mentre 36832 sono deceduti.

 

 

Contagi: i dati suddivisi per regione

blank

Balzo enorme della Lombardia nel numero di contagi registrati nel corso delle ultime 24 ore, sono 4’125 a fronte di circa 36’000 tamponi. Al secondo posto sale sorprendentemente il Piemonte, con una crescita da 1’799 casi, seguito a ruota dalla Campania con 1760.

Le altre regioni preoccupanti restano il Veneto con +1422, l’Emilia Romagna con +671, la Toscana con +866, Liguria con +546, Sicilia con +562 Umbria con +350.

A conti fatti, le meno colpite sono Puglia +324, Marche +226, Provincia autonoma di Trento +148, Friuli Venezia Giulia +219, Abruzzo +252, Sardegna +167, Provincia Autonoma di Bolzano +189, Calabria con +136, Valle d’Aosta +111, Basilicata +85 e Molise +22.

Da domani la Lombardia attiverà il coprifuoco, come la Campania, dalle 23 alle 5 sarà necessario firmare l’autodichiarazione per certificare lo spostamento per motivi di lavoro o di estrema necessità. Il richiamo è sempre al buon senso del cittadino, ed al mantenimento del distanziamento sociale, nonché all’utilizzo della mascherina.