blank

OnePlus 8T dovrebbe debuttare ufficialmente il prossimo 14 ottobre. Del prossimo top-gamma di casa OnePlus si conosce già abbastanza… del resto è stata la stessa azienda ad aver divulgato, qualche giorno fa, delle preziose informazioni a riguardo.

In queste ultime ore, però, il Web si riempie di nuovi rumor e trapelano in Rete quelle che sembrano essere le immagini reali di OnePlus 8T munito di cover protettiva. La cover in questione è il modello Soap Bubble di Case Mate, ed i gioco di luci che ne consegue ci impedisce di stabilire il reale colore della scocca posteriore di OnePlus 8T, anche se sembrerebbe trattarsi di una colorazione bianca, grigia o comunque chiara.

Ciò non ci vieta, tuttavia, di capire il design del prossimo flagship firmato OnePlus. E a giudicare dalle prime reaction condivise sul Web, l’estetica di OnePlus 8T sembra non convincere poi così tanto ed è considerata dai più anonima.

OnePlus 8T: l’estetica non convince molto gli utenti, è anonimo

Se gli si rivolge un’occhiata veloce, infatti, lo si potrebbe facilmente confondere con uno dei più recenti smartphone medio-gamma Samsung, Xiaomi, Realme o di altri produttori di smartphone Android. La scelta del design del mercato della fascia media sembra, infatti, essersi appiattita sull’adozione di un modulo fotografico abbastanza corposo e dal layout verticale, possibilmente con bordi arrotondati e situato nell’angolo sinistro della back cover.

Anche lo smartphone in sé sembra adottare un form-factor con angoli arrotondati. E’ poi presente il pulsante di regolazione del volume sul lato destro del dispositivo e quello di accensione sul lato sinistro.

Molto interessante è il modulo fotocamera. A ben vedere, infatti, sembra che uno dei sensori sia avvolto in una sorta di anello. Stando alle indiscrezioni, il sensore in questione sarebbe quello dedicato alla fotografia Macro, e questo pseudo-anello potrebbe in realtà fungere come flash anulare per illuminare i soggetti in primo piano.

Il sensore centrale dovrebbe essere la fotocamera principale, mentre quella in altro dovrebbero essere una lente ultra-grandangolare. Accanto alla fotocamera Macro, infine, dovrebbe esserci il sensore di profondità.

Abbiamo poi altri due elementi a comporre il modulo fotografico. Le teorie sono le seguenti: potrebbe trattarsi di due flash a doppio LED, uno dei quali con diversa temperatura della luce; oppure un flash a doppio LED accompagnato da un sensore che rileva la temperatura della luce e regola automaticamente il bilanciamento del bianco.

Sappiamo che OnePlus 8T sarà dotato di un nuovo schermo piatto con frequenza di aggiornamento a 120 Hz. Lo smartphone dovrebbe poi essere alimentato dal nuovo SoC Qualcomm Snapdragon 865+ con (almeno) 8 GB di RAM. Queste ultime informazioni, tuttavia, non hanno ancora ricevuto alcuna conferma ufficiale. Per saperne di più non ci resta che attendere ancora qualche giorno, quando OnePlus alzerà ufficialmente il sipario sul suo nuovo flagship.