Bicicletta-gratis-monopattini-elettrici

Uno dei temi caldi che ha caratterizzato il periodo di lockdown e di post-lockdown è stato quello legato alla micromobilità verde, ovvero quel campo della mobilità inerente i piccoli veicoli elettrici come monopattini elettrici ed e-bike, che consentono dei rapidi spostamenti all’interno delle proprie città senza però andare intaccare l’ambiente con delle emissioni nocive.

Visto appunto la forte risonanza ottenuta da questa branca della mobilità, il governo ha pensato bene di inserire nel Decreto Rilancio a fronte di un stanziamento di ben 210 milioni di euro, la possibilità di richiedere un bonus ottenibile sotto forma di voucher sconto proprio per poter incentivare la crescita di questo tipo di veicoli, vediamo insieme come poter accedere finalmente allo sconto tanto atteso.

Identità SPID e piattaforma dedicata

Il bonus nel dettaglio consiste in un voucher sconto del 60% sul prezzo per un massimo di 500€, esso è fruibile molto semplicemente richiedendolo sul portale apposito, vi basterà semplicemente procurarvi un’identità SPID, necessaria per registrarsi sulla piattaforma.

Una volta effettuato l’accesso potrete chiedere un voucher sconto o, nel caso abbiate già acquistato uno tra monopattino ed e-bike, richiedere un rimborso su quanto speso, il quale vi verrà erogato immediatamente.

Ovviamente per accedere a questo bonus bisognerà rispettare alcuni requisiti, ma non di reddito, eccoli qui:

  • Risiedere in comuni con oltre 50 mila abitanti;
  • Risiedere in capoluoghi di Regione (anche con meno di 50 mila abitanti);
  • Essere domiciliati in capoluoghi di provincia (indipendentemente dal numero di abitanti);
  • Risiedere in città metropolitane ovvero Bari, Bologna, Cagliari, Catania, Firenze, Genova, Messina, Milano, Napoli, Palermo, Reggio Calabria, Roma, Torino e Venezia.

Se rispettare i seguenti requisiti vi basterà procurarvi l’identità SPID e procedere a scegliere il prodotto.