Samsung, Galaxy S30, Galaxy S21,

Il futuro Galaxy S30 o Galaxy S21, il nome non è ancora stato ufficializzato, quasi certamente non sarà come appare nell’immagine in apertura. A confermarlo è la stessa Samsung che informa di aver rinunciato ad utilizzare la tecnologia Under Display Camera (UDC) sulla prossima generazione di device.

La scelta è stata presa in seguito alla bassa resa dei prototipi utilizzati per testare la funzionalità. Secondo il media Coreanao chiamato TheElec, Samsung continuerà a lavorare sulla tecnologia UDC per migliorarla ulteriormente. Il debutto ufficiale potrebbe avvenire con il lancio di Galaxy Z Fold 3 nel secondo trimestre del 2021.

In particolare, la produzione dei pannelli per i prossimi device del gruppo è affidata a Samsung Display, la sussidiaria interna specializzata nel settore. Per realizzare pannelli compatibili con la tecnologia UDC, Samsung ha deciso di adattare il processo chiamato HIAA utilizzato per i display punch-hole o dotati di notch.

Samsung non lancerà a breve il primo device con fotocamera sotto il display

In sostanza, attraverso laser ad altissima precisione, è possibile tagliare il display nelle varie forme richieste per inserire le fotocamere. Il processo può avvenire in due varianti denominate HIAA 1 e HIAA 2, il primo prevede un taglio unico mentre il secondo avviene attraverso più micro-fori.

Samsung ha cercato di utilizzare il metodo HIAA 2 unendolo a strati trasparenti per integrare la fotocamera sotto il display. In questo modo, quanto l’utente attiva la fotocamera frontale, è possibile far passare la luce e catturare l’immagine. Nonostante l’impegno, sembra che i prodotti difettosi fossero troppi per il lancio commerciale della tecnologia. Per questo motivo Samsung ha rinunciato al debutto su Galaxy S21 (o Galaxy S30).

Tuttavia però, alcuni tra i principali competitor come Xiaomi, Oppo, e Vivo stanno lavorando su questa tecnologia. In particolare ZTE ha lanciato Axon 20 5G, il primo device basato sulla tecnologia UDC, dimostrando che è fattibile. Samsung sicuramente ci sorprenderà con i top di gamma della prossima generazione, ma per i primi device con fotocamera sotto i display bisognerà aspettare.