Android Auto 2020Lo squadrone di sviluppatori Google sembra sia alle prese con un aggiornamento Android Auto che introdurrà gli utenti a diverse ed interessanti novità. Ne abbiamo avuto qualche anticipazione con l’intervento del team italiano attivo su Facebook, dovesi scoprono 7 funzioni che cambiano sia la parte grafica che quella puramente legata all’usabilità di piattaforma. Un estratto del changelog è stato pubblicato. Lo riportiamo più avanti nel post.

 

Android Auto cambia ancora: ecco le 7 novità più attese di sempre per le auto

La nuova versione in fase di rilascio porta con sé accattivanti componenti aggiuntive al sistema infotainment correlato delle automobili. Tra questi mutamenti si registrano:

  • lettura dei parametri auto da parte di Android Auto, come il sensore luci, freno a mano, stato della bussola e della marcia. Possibilità di leggere il sensore di occupazione del sedile del passeggero, cosa che fa sperare in una modalità Passeggero meno limitante di quella attualmente disponibile per i guidatori.
  • Novità grafiche in arrivo per gli ipovedenti, forse da correlare alla modalità Passeggero
  • In arrivo permessi che evitano la chiusura random di Android Auto
  • Avvisi per versione obsoleta di Google Maps.
  • Compass Mode, al momento difficile da correlare con le funzionalità di Android Auto.
  • novità per il layout della UI navigazione: possibile integrazione in vista per le app di navigazione di terze parti.
  • conferme sulla compatibilità del doppio display con Android Auto.

Trattasi di una versione vista in anticipo per la quale non si ha la pretesa di una distribuzione nel breve termine. Oltretutto la mancanza di conferma da parte di BigG induce a pensare che si possa parlare di feature in via di sperimentazione. Pertanto non possiamo confermare con assoluta certezza che possano giungere in vista del prossimo rollout. Vi terremo informati sul nuovo update Android Auto in vista di ulteriori dettagli e comunicazioni concesse in via ufficiale.