Iliad: 50GB ancora disponibili ma TIM ci prova, ecco le 2 promo a confronto

Durante l’estate è stato confermato in maniera netta il trend di crescita per Iliad. L’operatore francese ha oramai abbondantemente superato anche la quota dei sei milioni di utenti e si prepara ad accogliere numeri ancora migliori prima della fine dell’anno.

Al netto della convenienza garantita delle promozioni low cost – con la Giga 50 ancora regina del mercato in Italia – tanti utenti però stanno segnalando con maggiore efficacia anche alcune mancanze. Come noto, a differenza di altri operatori, Iliad è chiamata ad effettuare un upgrade per quanto concerne i servizi.

 

Iliad e gli smartphone Android: continua la mancanza dell’app ufficiale

Gli utenti di Iliad che attivano una SIM su smartphone Android e su iPhone devono rinunciare sempre alla presenza di un’app ufficiale. La gestione del profilo tariffario, in tal senso, è possibile solo ed esclusivamente attraverso il sito ufficiale del provider.

Ad inizio anno si sono susseguiti numerosi rumors relativi alla presenza o meno di un’applicazione ufficiale per Iliad. Tanti utenti erano anche speranzosi circa la presenza di tale servizio nel corso del 2020. Tuttavia però le evidenze hanno mostrato un ben altro scenario. Ad oggi non è all’ordine del giorno il rilascio di un software per Android ed iPhone.

Sino a qualche mese fa, gli utenti in possesso di smartphone Android si servivano delle cosiddette applicazioni parallele disponibili al download attraverso i canali di Google Play Store. Ora anche tale scenario è mutato. Dal marketplace Android sono stati eliminati la maggior parte di questi servizi, ivi compreso il più popolare Area Personale.