Iliad

E’ stata, anche questa trascorsa, una grande stagione estiva per Iliad. I numeri del provider francese continuano ad essere sorprendenti su tutta la linea e grazie al contributo della ricaricabile Giga 50, ad oggi il gestore può contare su una platea di oltre sei milioni di abbonati.

Sono molte, oltre alle promozioni low cost, le ragioni del successo di Iliad. Tra queste vi è anche una predisposizione nel superare anche quelle piccole critiche sul piano commerciale che sono state mosse negli scorsi mesi.

 

Iliad risolve definitivamente l’anomalia roaming: 4 Giga per tutti i clienti

Come risaputo, tra le varie anomalie di Iliad vi erano le politiche inerenti al roaming. Anche la compagnia francese, così come gli altri operatori attivi nel nostro paese, deve offrire a tutti i clienti una quota per la connessione free ad internet nei paesi UE. Tanti utenti, però, sono rimasti sorpresi all’inizio delle attività dalla presenza di soli 2 Giga per la navigazione dall’estero.

Dopo le prime polemiche il gruppo commerciale di Iliad è intervenuto con decisione sulla faccenda. Un primo cambiamento è andato in scena già lo scorso anno, con la ricaricabile Giga 50. Ad oggi tutti gli utenti della promozione principale hanno inclusi nei consumi 4 Giga per la connessione roaming UE.

Per uniformare il trattamento degli abbonati, la vera modifica vi è stata però nel corso di quest’anno. Il gruppo commerciale ha deciso di ampliare la soglia roaming anche per i clienti che beneficiano della promozione Giga 40. Con la ricaricabile da 6,99 euro sono quindi altresì previsti 4 Giga per la navigazione internet dall’Europa.