app pericolose

Diverse app presenti sul proprio smartphone possono essere pericolose senza che noi che ne accorgiamo. Oggi scaricare un app sul proprio smartphone è estremamente semplice e alla portata di tutti, ma molti non sanno che dietro a queste app si possono nascondere dei possibili virus che possono essere letali per il nostro smartphone e per la nostra sicurezza.

Ci sono diverse tipologie di app disponibili: quelle di giochi, bellezza, rompicapo, intrattenimento, sport e molte altre categorie. Queste sono presenti sul Play Store e non sempre questo è sinonimo di sicurezza. Dunque, quando scaricate queste app, è cosa buona e giusta andare a vedere la provenienza di queste app, soprattutto se questa è alquanto sospetta.

 

 

App pericolose: i vostri smartphone potrebbero non essere al sicuro come pensate

Prima di essere messe sul Play Store, le suddette app, sono controllate da Google. A volte purtroppo queste, come accennato prima, possono contenere dei virus nascosti che provocano dei danni all’utente non indifferenti.

Allo stato attuale, abbiamo una lista di app che possono essere potenzialmente o sicuramente pericolose per il nostro smartphone e sono le seguenti:

  • om.nineteen.pokeradar
  • com.pokemongo.ivgocalculator
  • com.hy.gscanner
  • com.smartsearch.imagessearch
  • com.itools.prankcallfreelite
  • com.isocial.fakechat
  • com.gametris.wallpaper.application
  • com.dev.palmistryastrology
  • com.dev.furturescope
  • com.old.me
  • com.emmcs.wallpapper
  • com.photoconverter.fileconverter.jpegconverter
  • com.fortunemirror
  • com.myreplica.celebritylikeme.pro
  • com.recoverydeleted.recoveryphoto.photobackup
  • com.screenrecorder.gamerecorder.screenrecording
  • com.tell.shortvideo
  • com.csxykk.fontmoji
  • com.video.magician
  • com.el2020xstar.xstar
  • com.photogridmixer.instagrid
  • com.compressvideo.videoextractor
  • com.wallpaper.work.application

È dunque sicuramente più appropriato controllare prima le recensioni di queste app, onde evitare di cadere in una possibile trappola. La prima cosa da fare in assoluto è non fornire nessun tipo di autorizzazione che potrebbe portare il vostro smartphone ad essere vittima sicura dei virus.