blank

Dispositivo dopo dispositivo Xiaomi sta realizzando un lavoro incredibile per portare la sua nuova interfaccia MIUI 12 su più smartphone possibile. Adesso è arrivato il turno del Mi Note 10 Lite, che è stato aggiornato alla versione Global del firmware dopo i fratelli maggiori. Il codice della build è 12.0.2.0.QFNMIXM. La presenza delle lettere MI all’interno del codice della build indica che si tratta di un firmware Global, destinato quindi ad una larga fetta di utenti.

Il Mi Note 10 Lite non ha partecipato ad alcun programma beta, nè al Mi Pilot per gli utenti. Dovrebbe significare quindi che la versione del software lanciata da Xiaomi non presenterà grossi problemi di lag o bug all’interno del sistema. Una notizia felice per tutti i possessori di questo piccolo gioiellino, che garantisce delle prestazioni eccezionali ad un prezzo veramente contenuto.

 

Le caratteristiche del Mi Note 10 Lite

Le specifiche di questo smartphone non riescono a mettere in luce tutti i suoi pregi. Possiamo cominciare dalla componente più importante: il processore Qualcomm Snapdragon 730G, caratterizzato da una tecnologia a 8 nm Qualcomm Kryo 470. Un processore octa core a 2.2 Ghz con Processore grafico Adreno 618 fino a 700 MHz. Quest’accoppiata riesce a garantire una durata della batteria eccezionale (batteria da 5260 mAh con supporto alla ricarica rapida a 30W) e delle prestazioni in gaming ottime. Una ram di 8gb, una Rom da 64 o 128 Gb a seconda del modello e un display AMOLED ricurvo 3D da 6,47″ completano una scheda tecnica di fascia medio-alta. A chiudere il lato multimediale, con una dotazione d 4 fotocamere, da 64, 8, 5 e 2mp con registrazione di video in 4k a 30fps. Un prezzo di 279€ lo rende a tutti gli effetti un dispositivo best buy, ora disponibile anche con MIUI 12.