Servizi VAS: disattivarli vi permetterà di proteggere il vostro credito

Se in questo momento vi state domandando il perché del vostro credito terminato, la risposta ve la diamo noi. Molto spesso capita che, a causa di un momento di superficialità o di distrazione, il conto corrente giunga velocemente al termine. La colpa è dei servizi VAS, e la loro attivazione avviene in maniera del tutto silenziosa (o quasi). Essi rappresentano un pericolo per il vostro credito e coinvolgono tutti quei servizi dal valore aggiunto.

Servizi VAS: finalmente anche WINDTRE approva il blocco dei servizi

Non è mai troppo tardi per prendere delle buone decisioni. È il caso di WINDTRE, la quale ha deciso di “escludere in automatico l’accesso ai servizi a valore aggiunto (VAS) e di renderlo accessibile solo dietro richiesta del consumatore con il rilascio di un apposito PIN”, come testimoniano diverse testate.

Per giunta il 17 luglio del 2020 durante un comunicato stampa l’Associazione Difesa Consumatori Adiconsum ha dichiarato l’approvazione dell’abolizione dei servizi VAS.

Le vicende giudiziarie che hanno visto 11 indagati (di cui tre ex manager della società) nell’inchiesta della Procura di Milano, hanno determinato una tale scelta.

“Questa è da sempre una battaglia di Adiconsum e delle altre associazioni consumatori – spiega Mauro Vergari, Responsabile Ufficio Studi, Ricerche e Innovazione di Adiconsum e rappresentante del CNCU al tavolo AGCOM sui VAS – Solo escludendo in maniera automatica i c.d. servizi a sovrapprezzo che interessarono anni fa migliaia di utenti della telefonia fissa, infatti, si riuscirono a sradicare pratiche commerciali scorrette. È arrivato il momento che ciò si realizzi anche per la telefonia mobile.” concorda Adiconsum a favore di WINDTRE.