instagramLa nuova beta di iOS 14 sembra essere diventata una vera e propria cacciatrice di bug, sta volta è toccato a Instagram. La nuova versione del sistema operativo ha già pizzicato numerose altre applicazioni, tra cui la stessa TikTok, in atteggiamenti, definiamoli, discutibili. Sta volta invece è toccato all’applicazione del celebre social network che a quanto pare accede, anche da chiusa, alla fotocamere del telefono.

L’anomalia riscontrata da uno dei tanti utenti che in questo periodo stanno provando la versione beta del nuovo iOS 14, scaricabile in modo gratuito, si mette in coda a quelle di altre applicazioni che invece provavano ad accedere alle bozze dei testi copiati; tra le App, definiamole invadenti, TikTok, LinkedIn e Reddit. Il nuovo sistema operativo sembra spingere in modo deciso sulla sicurezza e sulla privacy degli utenti grazie all’aggiunta di una serie di funzionalità molto interessanti.

Instagram: il bug che attiva la fotocamera

 

A rendere possibile l’individuazione del bug di Instagram una delle nuove funzioni di iOS 14; il sistema operativo di Apple è infatti dotato di un icona verde, visibile nel centro di controllo, che si accende quando una delle applicazioni installate, anche se chiuse, accedono alla fotocamera.

Il social media del gruppo Facebook ha subito precisato che: “Accediamo alla fotocamera solamente quando ce lo chiede l’utente. Per esempio quando passate dal feed alla camera delle storie. Abbiamo trovato e stiamo risolvendo il bug in iOS 14 che indica l’utilizzo della camera anche quando non lo si sta facendo. Non stiamo accedendo alla fotocamera in quel momento e nessun contenuto viene registrato”.