blank

Xiaomi starebbe lavorando ad un nuovo smartphone, e molto probabilmente si tratterà di un top-gamma. Stando a quanto trapelato in Rete di recente, questo smartphone dovrebbe essere alimentato da un processore Qualcomm Snapdragon della Serie 8, che sappiamo essere il chipset dedicato agli smartphone di fascia alta, e dovrebbe supportare la ricarica rapida a 120 W, suo principale punto di forza.

Sul Web è apparso un nuovo smartphone Xiaomi con certificazione 3C. Questo, stando a quanto rivelato da alcune fonti attendibili, dovrebbe includere nella confezione un caricabatterie da 120 W. Molto probabilmente si tratta della tecnologia perfezionata ed ottimizzata di cui il colosso cinese ha parlato lo scorso anno e che intendeva introdurre quanto prima sul mercato.

blank

Quello presentato lo scorso anno, era un caricatore Super Charge Turbo da 100 W che prometteva di caricare completamente una batteria da 4.000 mAh in appena diciassette minuti. Questa tecnologia, purtroppo, non ha mai visto realmente la luce a causa di una serie di limiti e problematiche che necessitavano di essere risolti, ma potrebbe essere giunto finalmente il suo momento.

Xiaomi, nuovo top-gamma in cantiere?

Oltre ciò, questo misterioso smartphone dovrebbe essere alimentato da un processore Qualcomm Snapdragon 865 – molto probabilmente si tratterà della versione Plus, migliorata, aggiornata e ancora più potente – e a bordo dovrebbe esserci la MIUI 12 basata su Android 10.

Alcune voci anche per quanto riguarda il comparto fotografico, che dovrebbe essere dotato di un sensore principale da 48 MP. Lo smartphone avrà anche una fotocamera con zoom ottico, una grandangolare, una lente Macro e supporterà la modalità SuperMoon, che molto probabilmente permetterà di scattare foto incredibili alla Luna.

Infine, si dice che questo smartphone potrebbe essere presentato in Cina il prossimo mese. Sarà proprio così? Staremo a vedere. Noi saremo qui, come al solito, pronti ad aggiornarvi.