diesel-elettricoDiesel Elettrico? una domanda che tantissimi utenti pronti a cambiare automobile si stanno effettivamente ponendo, ed alla quale purtroppo non riescono dare una risposta. Un recente sondaggio ha però svelato apertamente quali sono le preferenze dei consumatori, portando anche le motivazioni più sostenute dagli acquirenti.

Lo diciamo subito, ancora oggi, nonostante sia necessaria una inversione di tendenza per limitare al massimo le emissioni di CO2, la maggior parte di noi preferisce un motore a combustione interna (quindi diesel o benzina) all’elettrico.

I motivi sono riassunti qui sotto, nella maggior parte dei casi sono condivisibili, anche se forse andrebbe portata avanti una visione d’insieme per cercare di risolvere un problema che con il tempo sta diventando davvero molto più grande del previsto.

 

Diesel o Elettrico: quali sono le motivazioni degli utenti

  • Prezzo iniziale – il primo punto, forse il più importante in assoluto, riguarda proprio il prezzo iniziale da versare per l’acquisto dell’automobile, le elettriche costano ancora troppo rispetto alle altre motorizzazioni.
  • Tempi di ricarica – al secondo posto troviamo il tempo necessario affinché si possa godere della carica necessaria per riprendere il viaggio, sempre necessari almeno 30 minuti, e non tutti amano fermarsi a lungo nei viaggi.
  • Capacità delle batterie – chiaramente il serbatoio di un diesel non può ancora essere paragonato ad una batteria dell’elettrico, il confronto è impari, parliamo di 800km contro 400km (al massimo proprio).
  • Diffusione dei punti di ricarica – l’ultimo problema, in risoluzione comunque, riguarda la diffusione delle colonnine sul territorio nazionale, a tutti gli effetti sono considerate ancora troppo poche.