bolletteTutti vorremmo ottenere detrazioni per bollette Luce e Gas. Nessuno, infatti, può rinunciare a tali servizi essenziali in casa ed in azienda. C’è una possibilità per risparmiare ogni mese qualche centinaio di euro. Il trucco consiste nello sfruttare una speciale agevolazione che rientra nei diritti del consumatore definiti dall’associazione ARERA, dove nel suo sito è disponibile uno speciale modulo da usare per sfruttare le nuove opportunità concesse dal Decreto Rilancio. Ecco come ma soprattutto quanto si può risparmiare sui conti delle utenze.

 

Risparmia su Luce e Gas con lo sconto delle bollette

Gli sgravi fiscali si possono ottenere legalmente seguendo una specifica procedura che deve sottostare necessariamente al possedimento di alcuni requisiti di accesso. Quelli inderogabili sono:

  • famiglia con ISEE non superiore a 8.265 euro
  • Far parte di una famiglia numerosa (con più di 3 figli a carico) con ISEE non superiore a 20.000 euro
  • Essere titolare di Reddito di Cittadinanza (Rdc) o Pensione di cittadinanza (Pdc)
  • Essere un soggetto che ha bisogno di cure mediche speciali.

In tali condizioni il download della domanda garantisce l’accesso ai benefit economici sul costo delle bollette delle componenti energia. Si passa da uno sconto minimo di 100 euro ad un massimale di 700 euro nell’ipotesi in cui si debba fare uso di apparecchiature medicali per persone degenti.

L’apposita area di dettaglio predisposta sul sito ufficiale e nel testo del nuovo Decreto Legge definisce ulteriori informazioni e ragguagli essenziali su quelle che sono le modalità di accesso al fondo ed il suo utilizzo. Sfruttate questa nuova opportunità scegliendo di pagare meno per i vostri conti.