blank

In questi ultimi mesi Nvidia è finita senza alcun dubbio al centro del ciclone mediatico in campo tecnologico, sicuramente a causa della presentazione delle sue nuove GPU ampere e soprattutto per il tanto atteso arrivo delle schede grafiche consumer dedicate al gaming.

Recentemente infatti numerosi voci e rumors hanno iniziato a circolare intorno alla nota azienda, tutti ovviamente riguardanti le future schede grafiche da gioco che l’azienda probabilmente rilascerà verso Settembre.

Svelata la RTX 3080Ti ?

In rete sta circolando attualmente uno scatto che sembrerebbe inquadrare quelle che saranno le specifiche tecniche ufficiali della futura top di gamma RTX 3080Ti.

Leggendo quanto inquadrato, si evince come la scheda sarà basata sul chipset GA102 e integrerà al suo interno la bellezza di 5376 Cuda Cores accompagnati da ben 12Gb di VRAM, tutto ovviamente basati sul processo produttivo a 7nm caratteristico della nuova architettura Ampere di Nvidia.

A nostri dire non si tratta di un fake, dal momento che sarebbe veramente ben fatto senza però nessun pro, a farcelo pensare sono gli stessi dati, infatti sia i Cuda Cores che la memoria sono coerenti con quanto atteso.

Proviamo ora a fare delle ipotesi sulle prestazioni, infatti rispetto alla RTX 2080Ti, abbiamo un aumento del 23% dei Cuda Cores e di ben il 34% della frequenza, la quale arriva a 2,2Ghz, a fronte però di un consumo di 320W, tutto ciò secondo dei calcoli approssimativi potrebbe portare ad un miglioramento in rasterizzazione “classica” superiore di circa il 70% rispetto alla precedente generazione.

Ovviamente si tratta solo di ipotesi le quali troveranno conferma o smentita solo a Settembre, quando Nvidia presenterà le sue soluzioni di fascia altissima in campo gaming.