google-privacy-utenti-download-chrome-novita-aggiornamenti

Google, oltre a numerose altre società, dichiara costantemente di proteggere la privacy e la riservatezza dei dati degli utenti. Tuttavia, la società è stata condannata più volte per la raccolta non autorizzata di enormi quantità di informazioni che può utilizzare a sua discrezione. Detto questo, Google continua a fare alcuni passi verso la protezione della privacy.

Ieri, il gigante della ricerca ha annunciato un cambiamento nei metodi di archiviazione dei dati. Inoltre, gli sviluppatori hanno annunciato i piani per l’aggiornamento di numerosi strumenti per la privacy. In precedenza, la cronologia di geolocalizzazione, ricerca e comandi vocali veniva memorizzata indefinitamente. Ora, questi dati personali verranno eliminati automaticamente.

Google continua a lavorare per migliorare la privacy degli utenti

D’ora in poi, le informazioni sulla posizione e le query di ricerca verranno eliminate automaticamente dopo 18 mesi. E l’elenco dei video guardati su YouTube verrà pulito ogni 36 mesi. È giusto notare che queste regole si applicano automaticamente solo ai nuovi account. Gli utenti già registrati, invece, verranno notificati per la possibilità di configurare la funzione in questione di pulizia automatica. 

Dunque, gli utenti saranno in grado di scegliere l’opzione per eliminare automaticamente i dati per 18 o anche 3 mesi. Se lo si desidera, la funzione di eliminazione può essere disabilitata. La stessa funzione di eliminazione automatica è stata annunciata da Google lo scorso anno, ma solo ora sarà rilasciata pubblicamente. La società vuole anche semplificare l’accesso alla navigazione anonima in applicazioni come YouTube, Maps e Ricerca. Anche in futuro, gli utenti saranno in grado di utilizzare opzioni come ‘Sicurezza dell’account Google’ e ‘Controllo della privacy di Google’.