WhatsApp: truffati tanti utenti, se vedete questo messaggio eliminatelo

La pandemia in atto che pian piano fortunatamente sta allentando la presa sul paese, avrebbe coinvolto anche le varie applicazioni e il web. Le truffe infatti sono davvero tante, e a finirci dentro è stata anche la nota piattaforma di messaggistica istantanea WhatsApp. Gli utenti hanno notato che parecchie persone hanno provato in ogni modo ad ingannarli, utilizzando i soliti messaggi che si sono diffuse a macchia d’olio.

Nelle ultime ore sarebbero ancora diverse le segnalazioni in merito alla truffa delle truffe: quella dei buoni Esselunga. Secondo quanto riportato, ci sarebbe un messaggio che girerebbe su WhatsApp parlando di 500 € di buoni della nota catena di supermercati in regalo.

 

WhatsApp, la truffa Esselunga è stata smascherata ancora una volta: l’azienda ha preferito intervenire

Esselunga ha preferito intervenire con alcune dichiarazioni che hanno quindi smascherato la truffa che starebbe correndo tramite WhatsApp:

“Segnaliamo che negli ultimi giorni sono pervenute numerose segnalazioni circa la ricezione di messaggi che promettono falsi buoni spesa. Ti ricordiamo che l’invio di tali messaggi esula da ogni possibile forma di controllo da parte di Esselunga e che eventuali concorsi o operazioni a premi promossi da Esselunga vengono diffusi esclusivamente attraverso i canali ufficiali dell’azienda.”

“Noti anche come phishing, sono sempre più diffusi e mirano a rubare informazioni o addirittura denaro. Spesso il messaggio contiene l’invito a cliccare su un link che rimanda a un sito creato al solo scopo di carpire informazioni personali. A volte possono essere richieste false autorizzazioni al trattamento dei dati personali inseriti o l’invito a richiedere un fantomatico premio: tali richieste in realtà attivano l’adesione a servizi a pagamento non richiesti”.