blank

Ci risiamo. O forse ci siamo stati da sempre. Ma sul Web sta girando una nuova quanto pericolosa truffa, questa volta ai danni della WebMail Aruba. I criminali informatici cercano, attraverso di essa, di truffare gli utenti che usufruiscono del servizio di posta elettronica di Aruba e sono possessori di PEC, arrivando a rubare loro i dati personali e ad infiltrarsi nell’account bancario.

Aruba WebMail, ecco l’e-mail che può prosciugarti il conto

Proprio come ogni e-mail di phishing, anche in questo caso abbiamo a che fare con un messaggio di posta elettronica che sembra essere inviato da Aruba, che sollecita l’utente a provvedere a saldare un conto in sospeso per continuare ad usufruire dei servizi Aruba. Si invita, dunque, l’utente a compilare un modulo di pagamento inserendo i propri dati bancari. A questo punto, potete facilmente immaginare le conseguenze. Il testo del messaggio è questo riportato:

“Gentile cliente, il tuo dominio é attualmente ospitato da aruba. Malgrado parecchie richieste da noi, affrontiamo sempre il rifiuto con la vostra banca quando tenta di addebitare i costi dell’ultimo rinnovamento dei vostri servizi che ammontano a 5,42 Eur. Vi invitiamo comunque a compilare il modulo di rinnovo dei vostri servizi manualmente seguendo le istruzioni sul link qui sotto [LINK]. Vi ricordiamo che in assenza di regolarizzazione da parte vostra entro 48 ore, si procederà a sospendere definitivamente i vostri servizi. Distinti Saluti”

blank

L’oggetto della mail può essere diverso. Quelli più segnalati sono: Pagamento necessario, Rinnovo servizio Giga Mail, Dominio Disdetto, Ti informiamo che il dominio scadrà, Abbiamo incontrato un problema di fatturazione e Aggiornare le informazioni di pagamento!. Anche se il messaggio sembra essere inviato dal centro Comunicazione di Aruba, basta effettuare un click con il tasto destro del mouse sul mittente per scoprire l’identità truffaldina della mail, che risulta invece essere inviata da myapp@miuniwebapp.com.

Dunque, prestate molta attenzione e se ricevete una mail del genere, provate a contattare il centro assistenza Aruba per capire se – effettivamente – c’è qualche problema con il proprio account.