Vis-a-vis-the-witcher-lucifer-novità-netflix

È ormai ufficiale: dopo la messa in onda sul canale spagnolo, Vis a Vis dovrebbe tornare disponibile alla visione in tutto il mondo nei prossimi giorni. Le congetture iniziali parlavano perfino di un ritorno sullo schermo entro ieri, 8 giugno, ma in realtà non è ben chiaro quando tornerà disponibile.

Naturalmente questa stagione, basata già di suo su uno spin-off della serie principale chiamato Vis a Vis: El Oasis, sarà quella conclusiva in maniera definitiva, e vedrà i protagonisti abbandonare definitivamente il set della serie.

Lucifer, ritardi nella messa in onda: problemi anche per The Witcher

Il diavolo più amato delle serie TV si sta facendo attendere: il ritorno con la quinta stagione, previsto per giugno, è stato rimandato ulteriormente a causa dell’emergenza Coronavirus.

Fortunatamente, assicurano gli showrunner, le riprese erano pressoché ultimate: “Il 99% delle immagini ce l’abbiamo”. Perciò la post-produzione potrebbe non richiedere troppo tempo e la serie potrebbe essere trasmessa, almeno nella sua prima parte (delle due da 8 episodi di cui è composta la 5ª stagione) entro poche settimane.

Diverso è il discorso per The Witcher, trasmesso per la prima volta lo scorso dicembre stabilendo un record di successo senza precedenti. L’attesa per il ritorno dovrà dunque essere necessariamente lunga, e nei tempi normali dovrebbe constare di almeno 6 mesi. In realtà, queste tempistiche potrebbero essere dilatate dallo stop ai ciak sui vari set utilizzati per le riprese (che si trovano in diversi Paesi), e pertanto si andrà ad attendere più tempo del previsto aspettando con ansia il ritorno sul piccolo schermo dello Strigo.