intruso WiFINessuno rinuncia ad una sana dose di connettività. Sia in casa che fuori casa c’è necessità di rimanere online. Spesso ci si affida al WiFi oppure alle offerte 4G di TIM, WindTre, Vodafone ed Iliad. Chi vuole navigare social, streaming, gaming e pagine web deve necessariamente sottoscrivere una tariffa. Ma non è più così per molte zone d’Italia dove c’è connessione gratuita a tempo indeterminato.

Negli ultimi tempi, infatti, molte persone hanno accolto la rete a costo zero voluta dal Ministero per lo Sviluppo Economico nel contesto di un piano di crescita in digitale che converge in direzione di tanti Comuni. Inizialmente l’azione si era limitata alle zone terremotate attorno all’Aquila. Negli ultimi mesi il progetto si è esteso a fronte di nuovi finanziamenti che stanno regalando Internet a chi possiede smartphone e tablet. Scopriamo a che punto siamo.

 

WiFi con hotspot gratis attivi in Italia: come accedere da qualsiasi Regione

Si chiama Piazza WiFi Italia ed è una piattaforma in via di sviluppo che riguarda gli oltre 8000 comuni della penisola italica. L’host garantisce un accesso incondizionato alla rete pubblica di servizi Internet attraverso una semplice applicazione ufficiale di supporto che consente di ottenere le credenziali da usare per la connessione. Gli utenti Android ed iOS sono pertanto legittimati all’uso incondizionato del network cui vi si accede con una velocità massima fino a 30 Mbps.

Si tratta della rete più grande di sempre concessa a tutti gli italiani ed ai turisti in viaggio nel nostro Paese. Non impone costi o vincoli e si è già giunti ad un ottimo stadio di copertura, visibile dal nuovo sito del progetto, dove una mappa indica l’estensione della rete attualmente in via di completamento.

Basta scaricare l’app, creare il proprio account gratis e connettersi una sola volta per essere registrati per sempre al sistema che offre WiFi ovunque a costo azzerato.