WhatsApp supera ufficialmente quota due miliardi di utenti nel mondo

Tutti noi durante le lunghe settimane del lockdown abbiamo trascorso più tempo del solito su WhatsApp. D’altronde la piattaforma di messaggistica ha rappresentato per ben due mesi l’unico strumento per poter incontrare – seppur in maniera virtuale – tutti gli affetti più cari della quotidianità. Molti utenti, ad esempio, si sono affidati ai famosi gruppi per tenere stretti i contatti con gli amici.

 

WhatsApp, come evitare di partecipare a chat di gruppo fastidiose

I gruppi di WhatsApp rappresentano senza alcun dubbio uno strumento molto utile, ma tuttavia le conversazioni aperte a più utenti possono essere anche fastidiose. Con gli ultimi aggiornamenti della piattaforma, gli sviluppatori hanno introdotto una funzione molto utile: le Black List.

Con l’utilizzo delle Black List gli utenti hanno la facoltà di bloccare l’aggiunta in conversazioni fastidiose. Infatti, inserendo alcuni contatti della propria rubrica nella cosiddetta lista, sarà possibile evitare l’aggiunta nei gruppi da parte degli stessi contatti.

Inibire l’aggiunta in un gruppo è molto semplice. Per inserire un contatto nella famosa Black List basta aprire la sezione Impostazioni e fare tap sulla voce Account. A questo punto sarà necessario fare ancora una volta tap sulla voce Privacy. Nella relativa dicitura sui Gruppi si dovrà scegliere l’opzione Tutti i contatti eccetto per quindi inserire le i contatti della rubrica desiderati.

Sono molti gli utenti che in queste settimane hanno utilizzato con grande successo la funzione delle Black List. Gli stessi sviluppatori di WhatsApp si dicono soddisfatti ed hanno sottolineato come la mole dei messaggi spam si sia costantemente ridotta.