RadiazioniPotendo scegliere nessuno si sognerebbe mai di portarsi dietro uno smartphone le cui radiazioni sono paragonabili a quelle emesse da una piccola barra di plutonio. In nessun caso si rientra in questo contesto e non esiste nessuna correlazione scientifica tra tumori ed onde elettromagnetiche emesse dai dispositivi. Ad ogni modo è sempre meglio optare per i dispositivi più sicuri.

Dal punto di vista tecnico i comitati per le telecomunicazioni stabiliscono per l’Europa un limite per il valore SAR pari a 2W/Kg di peso corporeo per radiazioni alla testa. Secondo alcuni studi condotti dall’ufficio Bundesamt Fur Strahlenschutz esistono alcuni telefoni che si avvicinano pericolosamente al valore limite. I reali pericoli non sono stati comprovati ma meglio non scegliere questi modelli che troviamo nella lista ufficiale.

  • Xiaomi Mi A1
  • Xiaomi Mi Max 3
  • OnePlus 6T
  • HTC U12 life
  • Xiaomi Mi Mix 3
  • Xperia XA2 Plus
  • Google Pixel 3 XL
  • Xiaomi Mi 9/9 SE
  • iPhone 7
  • Xperia XZ1 Compact
  • HTC Desire 12/12+
  • Xiaomi Mi 9T
  • Google Pixel 3
  • iPhone 8
  • Xiaomi Redmi Note 5
  • Zte Axon 7 mini

Allo stesso tempo gli esperti hanno parlato anche di telefoni con basse radiazioni. Sono da ritenersi più conservativi sotto il profilo delle onde emesse e visti i valori non rappresentano un pericolo nemmeno per un utilizzo a lungo termine per più ore al giorno. Questi sono i modelli da preferire rispetto ai precedenti.

  • Zte Axon Elite
  • Samsung Galaxy Note 8
  • Samsung Galaxy Note 10+
  • Nokia 6
  • Samsung Galaxy Note 10
  • Nokia 8
  • Nokia 3.2
  • Nokia 2
  • LG G7 ThinQ
  • Samsung Galaxy A8
  • Samsung Galaxy M20
  • Nokia 7.1
  • Honor 7A
  • Samsung Galaxy S10
  • Samsung Galaxy S8+
  • Samsung Galaxy S7 Edge