sms-google

Negli ultimi anni il mondo della messaggistica ha visto la presa al potere di due piattaforme su tutte le altre, parliamo di WhatsApp e Telegram, famose app di messaging istantaneo divenute popolari per la loro facilità d’uso, sicurezza e per la loro natura gratuita.

Questo monopolio a due sembra però destinato a dover tirare i conti con un nuovo terzo incomodo, infatti Google sembra pronta a voler stravolgere gli equilibri, infatti secondo le ultime news la casa di Mountain View avrebbe intenzione di introdurre gli SMS 2.0, una tipologia di messaggi che sembra avere tutte le carte in regola per competere con WhatsApp e Telegram, vediamo insieme tutti i dettagli.

Ecco cosa sono e come funzionano i nuovi SMS 2.0 by Google

Gli SMS 2.0 in breve rappresentano una evoluzione dei caratteristici SMS a 165 caratteri che noi tutti conosciamo e che per lungo tempo ci hanno portato a scrivere tanti messaggi abbreviati per poter risparmiare caratteri.

Questi nuovi messaggi introducono una molteplicità di nuove funzionalità tra cui:

  • Possibilità di condividere determinati contenuti multimediali come GIF, Emoji, adesivi, video, foto e messaggi vocali.
  • Viene supportata la possibilità di creare chat di gruppo con un numero di utenti pressoché illimitato.
  • Si avrà la possibilità di condividere la propria posizione in tempo reale con chiunque.
  • Sarà possibile ricercare all’interno delle chat un qualsiasi contenuto inviato precedentemente.
  • Se il vostro messaggio inviato verrà visualizzato riceverete una notifica di presa visione.

A quanto pare però, a differenza di quanto emerso dai rumors degli ultimi mesi, per poter usufruire di questa nuova piattaforma sarà comunque necessario avere una connessione internet.

Nel caso foste interessati ai nuovi SMS 2.0 di Google sarete felici nel sapere che l’applicazione dedicata è disponibile in Italia e potrete scaricarla direttamente dal Play Store e per attivarla dovrete seguire dei semplici passaggi.

L’attivazione in app sta avvenendo direttamente in questi giorni da parte dei vari operatori telefonici e se ancora non potete utilizzarli l’unica cosa che potete fare è aspettare.

Quindi per verificare non vi basterà altro, una volta scaricata l’applicazione, cliccare in alto a destra sui tre punti ad ordinamento verticale e successivamente fare tap nel menù impostazioni che vi si presenterà.

Nel menù che vi verrà restituito dovrete poi selezionare la voce “funzionalità chat” che, nel caso vi dovesse far apparire a schermo la dicitura “Funzionalità di chat non disponibili per questo dispositivo” starà ad indicare che il vostro operatore ancora non supporta questa funzionalità.

Se invece si apriranno ulteriori menù di gestione, allora vorrà dire che la funzionalità è attiva e supportata e quindi potrete usare tranquillamente gli SMS 2.0

Se l’app vi dovesse chiedere di utilizzare le nuove funzioni tramite Jibe Mobile e di mantenerla connessa a internet non vi allarmate poichè è normale.