telegramDopo il nuovo aggiornamento Telegram è arrivata una novità importante. Si parla di una funzionalità che non si trova su WhatsApp e che per l’app di Pavel Durov conferma l’impegno profuso a vantaggio di un’esperienza utente ora migliorata.

L’inedito update si è già proposto per gli utenti Android, iOS e su PC per l’applicazione ufficiale. C’è veramente qualcosa che fa la differenza a questo punto. Facebook non può fare altro che rassegnarsi alla supremazia del rivale. Gli utenti ringraziano e si dicono felici per la feature strabiliante. Ecco in cosa consiste.

 

Telegram: l’ultimo update ha sconfitto WhatsApp, impressionante funzione a disposizione di tutti

Milioni di nuovi utenti accedono a WhatsApp. Nuove notifiche annuncia che i contatti si stanno aggiungendo all’applicazione. Ed il motivo è preso detto. Nel novero delle possibilità concesse dallo sviluppatore russo si annoverano:

  • chat segrete
  • essaggi a tempo
  • Supergruppi
  • Canali
  • bot

Ed ultimamente anche la nuova organizzazione in cartelle. Consultando la sezione Impostazioni > Chat scopriamo infatti che è possibile stabilire un criterio di classificazione per le conversazioni. In questo modo potremo creare una directory di lavoro, una per gli amici, una per le offerte dei negozi online o per i gruppi e così di seguito. Lo sviluppatore non pone alcun limite. Possiamo decidere in piena autonomia la struttura logistica delle nostre chat. Una possibilità che WhatsApp non concede nemmeno dopo l’ultimo aggiornamento.

Ricordiamo, infine, che Telegram Messenger viene considerata al di sopra del concorrente anche dal punto di vista della sicurezza. Difficile incorrere in catene di Sant’Antonio e fake news all’interno dell’app. Molti la ritengono a prova di intruso ed è anche per questo che molti la preferiscono quale migliore alternativa non solo per i messaggi ma anche per chiamate e video chiamate da effettuare anche senza comunicare il proprio numero di telefono. Voi quale avete scelto e perché? Spazio ai commenti.