blank

Sony ha ufficialmente presentato il controller che affiancherà Play Station 5, nome in codice DualSense, dotato di inedite funzioni, le quali accostate a quelle di PS5, sono pensate appositamente per offrire un’esperienza di gioco immersiva a 360 gradi.

Ecco le novità

Il nuovo DualSene di sony unisce un design decisamente rinnovato a nuove funzioni ad-hoc, infatti le linee che lo delimitano sono decisamente più smussate e sinuose rispetto al passato, pur mantenendo la classica impostazione tipica dei controller di casa Sony.

Dal punto di vista delle funzioni, spiccano i nuovi grilletti posteriori adattivi L2 e R2, i quali grazie alla loro resistenza variabile, offriranno la possibilità al giocatore di percepire la tensione delle proprie azioni.

Per quanto riguarda il resto, Sony ha affermato che il controller sarà leggermenete più piccolo rispetto al passato, con anche un peso minore e una batteria più leggera ma allo stesso tempo più efficiente, la quale potrà ricaricare attraverso una porta USB-C posta sulla parte posteriore delle periferica.

A livello della faccia superiore, abbiamo i due stick che mantengono la loro simmetricità e la conservazione dei pulsanti “Options” e “Share”, i quali si affiancheranno al touchpad che come nel Dualshock 4 avrà ancora la sua classica cornice LED.

In ultima istanza, Sony conferma che il pad avrà in dotazione microfono e altoparlante per consentire ai giocatori di chattare in modo più efficace durante il gioco.

Non rimane dunque che attendere il lancio ufficiale della console per vederlo all’opera insieme a Play Station 5 e aspettare la risposta di Microsoft che sicuramente non tarderà ad arrivare.