emissioni co2 auto dieselChi di recente ha comprato una vettura Diesel ha di che lamentarsi dopo aver scoperto i vantaggi delle ultime auto elettriche in commercio. In rete si parla di una lista in cinque punti che annovera i pregi delle cosiddette EV. Peccato per chi si è aggiudicato un’auto a gasolio. Adesso una serie di limitazioni sta facendo infuriare tutti. Non va meglio nemmeno ai possessori delle auto GPL e Metano che scoprono un punto a loro sfavore.

 

Diesel addio: anche gli automobilisti con GPL e Metano reclamano le auto elettriche

Tutti i difetti delle auto elettriche vengono meno di fronte ad un processo di rinnovamento che sta sortendo i benefici effetti desiderati.

In primo luogo si parla di prezzo, inteso come listino di acquisto per una nuova vettura a batteria. Al momento il costo è decisamente superiore rispetto ad una corrispettiva auto Diesel ma si riduce in luogo di tutta una serie di incentivi per ecobonus, rottamazione ed esclusive regionali. Amministrazioni come la Lombardia, ad esempio, consentono di totalizzare sconti importanti che concedono benefit fino a 10000 euro per lo scambio di una vecchia auto inquinante con una di nuova generazione.

Sempre sul fronte prezzi si parla del costo di ricarica, I più furbi riescono ad azzerare la spesa grazie all’uso di speciali tariffe ENEL o impianti fotovoltaici creati ad hoc per la ricarica di elettroni. Anche in colonnina, ad ogni modo, il risparmio è garantito da speciali abbonamenti e promozioni.

Il problema della velocità di ricarica viene progressivamente ridotto grazie a sistemi integrati sempre disponibili che scalano le performance della corrente sui 150 KW di potenza. Impianti del genere evitano lunghe file al distributore lasciando all’automobilista il tempo libero di cui ha bisogno.

Aumenta anche l’autonomia grazie a motori e batterie sempre più ottimizzate per una resa che nelle auto top di gamma arriva fino a 650 Km. Ne è un esempio la Tesla Model Y o il nuovo pacco batteria in studio presso i laboratori di Elon Musk che presto saranno in grado di garantire un upgrade delle meno recenti piattaforme Model 3 e Model X.

In ultimo si parla di emissioni inquinanti per una produzione di CO2 che si sta per ridurre al minimo a fronte dell’utilizzo di energie rinnovabili. I dati sugli agenti contaminanti si sta per rimodulare in questi mesi che vedono un uso sempre meno intensivo dei combustibili fossili nella filiera di produzione industriale.

 

Bonus Pro: addio anche GPL e Metano

C’è, come già detto, anche un altro motivo a favore dell’elettrico. Non riguarda il Diesel ma il confronto con le vetture a Metano e GPL che al momento non possono certo contare su un rifornimento in modalità Self-Service. Con le auto elettriche il problema non si pone ed è di fatto possibile provvedere ad una ricarica sicura in proprio in qualsiasi momento della giornata.