blank

Nel mondo del gaming c’è una grande attesa per l’arrivo di GTA 6 e proprio in questo periodo i fan sono in delirio dall’idea di avere una successione di GTA Online. Se qualcuno pensava che l’uscita sarebbe stata imminente, si sbagliava di grosso. Infatti, dalle indiscrezioni che ci arrivano i tempi dovrebbero essere più lunghi del previsto.

Più che indiscrezioni sono delle vere conferme considerando che l’ex dipendente di Rockstar Games, Darion Lowenstein, ha rilasciato le seguenti parole:”Come ex dipendente di RockStar , Darion ha osservato che i fratelli Houser pongono tutta la loro enfasi sulla qualità del gioco piuttosto che sul rispetto di una scadenza.” Questo è il comunicato stampa dell’azienda che prosegue dicendo “Il suo scenario migliore per una versione del gioco è fine 2021, anche se non si aspetta un annuncio o un trailer troppo presto. Abbiamo visto voci online e ascoltato speculazioni dei clienti sul fatto che un trailer potrebbe arrivare già nel mese prossimo, ma la tesi di Darion è che gli investigatori e i giocatori dovranno aspettare più a lungo.

 

Il progetto intorno a GTA 6

Queste che abbiamo appena letto sono le parole rilasciate da un noto ex dipendente Rockstar Games all’azienda di analisi finanziaria, denominata Jeffries.

Lo sviluppo di questa vicenda è già iniziato nell’estate del 2018, ma un’idea se la sono fatta molti anni fa, esattamente nel 2013. Si parla in codici e per identifare questo progetto è stato scelto il nome Project Americas. Altre notizie parlano anche del luogo d’ambientazione che dovrebbe essere la località di Vice City.