Gli appassionati di videogiochi che aspettano con ansia tutti i nuovi titoli che usciranno quest’anno in attesa della PS5 in arrivo a Dicembre 2020, sapranno che nel 2021 avrebbe dovuto finalmente arrivare anche Resident Evil 8, gioco attesissimo e di cui si è discusso spesso in questi mesi. Oltre al remake di Resident Evil 3 (in uscita ad aprile), a sua volta molto atteso, non ci saranno però altri remake nel futuro. Cosa significa, quindi?

Cosa sappiamo su Resident Evil 8 e quando uscirà

Questo significa principalmente che Resident Evil 8 non sarà un remake ma un capitolo nuovo di zecca. Secondo alcuni Tweet di AestheticGamer, un insider che aveva già messo in giro delle voci su Resident Evil 3 e si erano rivelate reali, sostiene che già dal 2016 ma che poi fosse stato cancellato e messo da parte per altre priorità della Capcom, casa produttrice della saga. Il progetto attuale è quindi molto giovane e non ci si sta lavorando poi da molto e potrebbe vedere la luce tra molto più tempo del previsto. Verranno realizzati inoltre altri titoli Capcom simili a Resident Evil 2 e 3, i recenti remake, grazie a RE Engine.

Tra le cose che AestheticGamer afferma sul suo profilo Twitter c’è anche l’indiscrezione che un altro Resident Evil uscirà l’anno prossimo, ma non sarà un remake e non sarà Resident Evil 8. È possibile quindi che il 2021 non avrà il piacere di vedere il l’ottavo capitolo della saga ma ne vedrà ugualmente uno? Per il momento lo Youtuber è sempre stato affidabile su questo genere di cose e noi gli crediamo. Per il resto non ci rimane che attendere!