Tim

L’operatore Tim a partire dal prossimo 20 gennaio 2020 permetterà di cambiare il proprio smartphone con un modello più nuovo. Più precisamente, l’operatore inserirà nel listino due smartphone molto diversi tra loro ma comunque attesissimi.

Stiamo parlando del nuovissimo Motorola Razr, che riprende il design di quello lanciato qualche anno fa, ma con lo schermo pieghevole e il Samsung Galaxy A51, ultima proposta di fascia media dell’azienda. Scopriamo i dettagli.

 

Tim inserisce nel proprio catalogo il Morotola Razr ed il Samsung Galaxy A51

Il Motorola Razr sarà inizialmente un’esclusiva dell’operatore in questione dal momento che necessita del supporto eSIM per poter funzionare. Il dispositivo sarà acquistabile in un’unica soluzione al prezzo di 1.599 euro oppure in 30 comode rate da 39 euro ciascuna, in questo caso con un anticipo di 299 euro. Anche il Samsung Galaxy A51 sarà disponibile in 30 rate da soli 10 euro al mese con un anticipo di 49 euro.

Fino a nuova comunicazione, continuano anche i Supersaldi di Tim, che permettono di acquistare uno smartphone a rate con anticipo zero. Per esempio, potrete acquistare Huawei P Smart 2019, Huawei P30 Lite, Samsung Galaxy A20e, LG K50S, Xiaomi Redmi Note 8T e Huawei Y7 2019: 5€ al mese per 30 mesi.

O ancora, Honor View 10 Lite, iPhone 7 32GB, Huawei Mate 20 Lite, Samsung Galaxy A50, Huawei Nova 5T e Xiaomi Mi 9 128GB: 10€ al mese per 30 mesi e Phone 8 64GB, Samsung Galaxy S10e 128GB, Xiaomi Mi Note 10, LG G8s e Huawei P30: 15€ al mese per 30 mesi. Per scoprire tutti gli altri smartphone disponibili non vi resta che visitare il sito ufficiale dell’operatore o recarvi presso un qualsiasi negozio autorizzato nella vostra città.