WhatsApp: 3 funzioni sono segrete ma estremamente utili per gli utenti

Le funzioni che WhatsApp ha sviluppato in questi anni hanno reso ancora più celebre l’applicazione, la quale sembra non avere rivali sotto nessun punto di vista. Attualmente infatti il colosso della messaggistica è riuscito a portare a casa tanti nuovi utenti, i quali continuano quindi ad arricchire la già folta coltre di persone che ogni giorno utilizza la piattaforma.

Il tutto è possibile grazie alla serietà dell’applicazione, la quale ogni tanto tende ad aggiornarsi pur di concedere agli utenti stimoli in più per non abbandonare il mondo WhatsApp. La concorrenza infatti avanza, con funzioni che tra l’altro l’app di Mark Zuckerberg non prevede. C’è da dire però che esistono alcune funzioni esterne a WhatsApp, le quali però non sono conosciute dagli utenti ma allo stesso tempo potrebbero risultare davvero interessanti.

 

WhatsApp, queste 3 funzioni sono disponibili solo grazie ad applicazioni di terze parti che sono gratuite e soprattutto legali

Tantissimo tanti non conoscono le funzioni di cui stiamo per parlare, ma dopo quest’articolo di sicuro si ritroveranno ad usarle.

La prima consente di spiare i movimenti degli utenti, ricevendo una notifica istantanea ogni qualvolta questi si collegano o si scollegano dall’applicazione. Il nome in questo caso è What’s Tracker.

Segue poi una soluzione ottima per non farsi vedere online mentre si legge un messaggio, la quale prende il nome di Unseen. Grazie a questa soluzione gli utenti quindi non aggiorneranno neanche il loro ultimo accesso restando nell’anonimato.

Infine si termina con WAMR, applicazione che consente di recuperare i messaggi cancellati visto che registra ogni notifica in entrata.