Death Stranding, Sony, PlayStation 4, Hideo Kojima

Un nuovo aggiornamento di Death Stranding è ora disponibile in tutto il mondo, introducendo miglioramenti al gioco.

L’aggiornamento 1.05, che è grande circa 1 GB, introduce, secondo le note PSN, vari miglioramenti delle prestazioni. Le note dettagliate non sono ancora disponibili, ma aggiorneremo il post una volta che saranno condivise.

Death Stranding è uno dei giochi più recensiti degli ultimi tempi. Hideo Kojima ha recentemente commentato le critiche ricevute dal gioco, affermando che il pubblico con una diversa sensibilità artistica ha difficoltà a comprendere il gioco.

Devo dire che il gioco ha ricevuto recensioni entusiastiche, soprattutto in Europa e in Giappone. Qui negli Stati Uniti, tuttavia, abbiamo avuto critiche più forti. Forse è un gioco difficile da capire per un certo tipo di critico e pubblico. Gli americani sono grandi fan degli sparatutto in prima persona e Death Stranding nonostante questo riesce a volare in alto.

Un finale che non è stato capito da tutti

Bisogna dire che gli italiani o i francesi hanno una sensibilità artistica diversa che consente loro di apprezzare questo tipo di prodotto molto originale, non solo nei videogiochi ma anche nei cinema, e ci sono molti dati statistici che lo dimostrano.

Parlando di arte, è di recente nata una discussione per quanto riguarda il finale controverso ma esplicativo di Death Stranding, e ci sono diversi punti da analizzare che andrebbero valutati attentamente, nella speranza di trovare l’ago nel pagliaio che Kojima ci ha sicuramente lasciato. In particolare ci riferiamo all’inizio dell’episodio 14, dove vediamo BB in una situazione di pericolo, e Sam viene ostacolato da diversi cataclismi e nemici, ma di questo ne parleremo nel prossimo articolo.