samsung-galaxy-note-vendite

Per la prima volta da quando esiste la serie Galaxy Note, Samsung ha presentato un modello Plus legato al modello base. Considerato quanto successo l’anno scorso, la domanda è se tutto sta proseguendo come da programma. Secondo il colosso sudcoreano, tutto sta andando bene tanto che le vendite hanno superato quelle del predecessore. Se si stesse parlando dei Galaxy S9 allora sarebbe una notizia non esattamente degna di nota in quanto visto il poco successo che avevano avuto, ma al contrario i Galaxy Note 9 erano andati piuttosto bene tanto da aver salvato i bilanci in più occasioni.

 

Samsung e le vendite dei Galaxy Note 10

Numeri esatti non sono stati rilasciati e questo fa pensare. Ci sono compagnie che si vantano dei loro successi in fatto di vendite. Non rilasciare quelle dei Galaxy Note 10 e 10 Plus potrebbe essere una mossa atta semplicemente a ritardare il tutto. In ogni caso, se diamo per vere le dichiarazioni rilasciate ieri allora è stato un successo. Il motivo? Proprio l’aver dato l’opportunità al consumatore di scegliere tra più modelli.

Se è vero che è la prima volta che è stata fornito un modello Plus, nel 2014 di fianco al modello base è stato affiancato il Note Edge. In quel caso non era semplicemente un modello più grande, ma molto diverso. A questo giro troviamo lo stesso dispositivo coniugato in grandezza e anche uno con il semplice supporto alla rete di nuova generazione.

È la chiave del mercato moderno. Offrire più alternative è la chiave e le compagnie cinesi stanno facendo di questo aspetto il punto cardine di tutto. Funziona.